Lavorazioni meccaniche Titanio

Lavorazioni meccaniche Titanio

Lavorazioni meccaniche Titanio: il Titanio è un materiale che possiede proprietà meccaniche eccellenti, ha un’elevata resistenza alla corrosione, dispone di un ridotto peso specifico ed è largamente impiegato in campo medico per la realizzazione di protesi e impianti biometrici, per le sue doti biocompatibili.

Il Titanio si presta bene anche per applicazioni d’ingegneria specifica, come quella del settore spaziale che richiede competenze elevate, così come in quello delle corse automobilistiche.

Grazie all’innovazione e la nascita di nuove tecnologie e l’implementazione dell’informatica nelle lavorazioni meccaniche col Titanio, questo metallo è reso ancora più versatile tramite processi di modellazione e stampa 3D, sfruttando polveri di metallo.

Lavorazione meccanica del Titanio in Italia

Le officine che si occupano della lavorazione meccanica del Titanio in Italia sono altamente specializzate e impiegano metallo commercialmente puro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lavorazione acciai Superduplex

La lavorazione avviene mediante l’impiego di forge fino a 2.500 gradi, grazie alle quali è possibile eseguire un percorso produttivo completo per andare incontro a tutte le richieste del cliente.

Si parte sempre dal disegno: sia che si tratti della realizzazione di componenti standard, sia parti di macchine per la lavorazione meccanica anche complesse, rispettando e mantenendo standard di qualità elevati.

Le diverse lavorazioni meccaniche Titanio

Quando si parla di lavorazione meccanica del Titanio s’intende tutta una serie di azioni su questo metallo che vanno dal taglio alla tornitura, passando per trattamento termico e forgiatura.

Per il taglio del Titanio sono necessarie macchine per il taglio speciali, come quelle ad acqua. Queste vengono impiegate per il taglio di lamiere di Titanio con una pressione che può raggiungere i 6.300 bar, tagliando spessori di 6 mila millimetri x 2.500 millimetri.

Il funzionamento di questa macchina sfrutta il potere abrasivo di una sostanza che, sparata a pressione elevata sul Titanio, consente di effettuare dei tagli a freddo. Questa tecnica permette di ottenere lastre di Titanio di misure desiderate, senza compromettere la capacità termica del metallo. Questo metodo avanzato consente di ottenere tagli geometrici in base alle richieste del cliente.

Per il taglio, possono essere impiegate anche seghe a nastro con le quali è possibile operare su diametri da dieci a mille mm. Infine, gli ultimi ritrovati del settore delle lavorazioni meccaniche Titanio, sono dei sistemi EDM che permettono una precisione di taglio nell’ordine dei decimi, realizzando forme dal perimetro geometrico fino a 800 millimetri.

Tornitura del Titanio

La tornitura del Titanio è un processo che viene suddiviso in due fasi. Durante la prima si pratica la cosiddetta sgrossatura, nella quali si esegue l’asportazione dello strato di materiale più esterno e grezzo, costituito da una crosta superficiale particolarmente dura composta da ossidi.

Questa operazione è possibile tramite l’impiego di utensili arricchiti con carburi di tungsteno montati su torni molto robusti e grandi capacità di carico. Dopo questa prima fase, avviene la definizione del disegno o finitura. Questa è una fase che accomuna meccanica, elettronica, informatica e altre materie di studio che consentono di programmare la macchina affinché lavori con grande precisione e senza margini d’errore. Queste macchine a controllo numerico, vengono programmate seguendo uno schema realizzato al computer e lavorano sul pezzo fino al raggiungimento del risultato finale.

Controllo di qualità delle lavorazioni meccaniche Titanio

Prima di essere immessi sul mercato, i lavorati in Titanio subiscono dei controlli che ne certificano le caratteristiche e la qualità. Effettuiamo controlli in tutte le fasi di lavorazione, dall’acquisizione della materia prima, fino alla realizzazione del prodotto finale.

LEGGI ALTRI ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA: Approfondimenti

Il mercato moderno delle lavorazioni meccaniche Titanio richiede prodotti finiti di alta qualità e con valori d’idrogeno e ferro molto bassi. Per garantire che questi rispettino le richieste del cliente, vengono effettuate anche analisi chimiche per accertarne la composizione. Infine, su richiesta, il materiale può essere sottoposto a test meccanici quali resilienza e trazione.

Contattaci ora per ulteriori informazioni riguardo alle lavorazioni meccaniche Titanio!

Contattaci
per ogni richiesta

Operiamo in svariati settori quali petrolchimico, farmaceutico, navale e per apparecchi a pressione. Realizziamo componenti meccanici su disegno del cliente (sia in conto vendita che in conto lavoro).

CHIAMACI ORA
+39 0444 978 198
+39 334 24 89 865


AG STEEL S.r.l. | Via Bacchiglione, 31 C/F - 36033 Isola Vicentina (Vicenza) | Tel. +39 0444 978 198 | Cell. +39 334 24 89 865 | P.I. 04197890249 | REA: VI-386820 | Cap. Soc. I.V. € 10.000  | PEC: agsteelsrl@legalmail.it | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy e cookie policy